Museodiffuso di Canepina

Capaci di mostrarci
maggio 5, 2012

Convento Frati Carmelitani

antico monastero

I frati Carmelitani e in particolare Frate Angelo Menicucci di Canepina, priore del monastero nel ‘500, ebbero un ruolo fondamentale nella costruzione del convento. Il complesso fu retto dai carmelitani fino al 1870, passando poi allo stato italiano e diventando di proprietà del comune di Canepina. Il Chiostro dell’antico  monastero è molto semplice, il porticato si sviluppa su due lati ed è sorretto da esili colonnine di pietra . Attualmente sono visibili alcuni affreschi recentemente recuperati. Un’ala del convento ospitava le suore del Preziosissimo Sangue, mentre l’altra, adeguatamente ristrutturata, è stata trasformata in sede del museo delle tradizioni popolari canepinesi.

 

 

 

 

convento_carmelitani